Primo piano 

Il mestiere del sellaio rivestiva nell’ambiente contadino un’importanza fondamentale. Produceva tutti i finimenti necessari ai cavalli, ai muli, agli asini e alle altre bestie da trasporto. Lavorava soprattutto il cuoio e la paglia, di solito con gli stessi utensili del calzolaio. Costruiva ad esempio l’attacco degli animali da tiro, il cosiddetto ‘collare’, formato da un grosso anello che, applicato al collo dell’animale, trasmetteva con corregge e cinghie lo sforzo di questo al veicolo. Produceva inoltre vari tipi di selle, per cavalcare e ‘da soma’. Queste ultime erano formate da un arcione in legno o ferro, che costituiva l’ossatura ed era situato nella parte anteriore e spesso anche nella zona posteriore della sella. Sotto a questo, per riparare il dorso dell’animale da possibili contusioni (fiaccature), era fissata un’imbottitura di crine ricoperta con il cuoio.

Consulta il planning
per organizzare la tua visita al MUAM

Contatti

Museo Arti e Mestieri
Palazzo Beni
Gubbio - Via Cavour - Vedi Mappa

Gestore del Museo:
Land snc
via Appennino n.7
06024 - Gubbio (PG)
P.iva e C.F. 03616670547
info@muam.it
+39 393 0574248
+39 338 4584990

Orari di apertura

- giugno e luglio: aperto sabato e domenica 10:00 - 13:00 / 15:00 - 19:30;
- dal 1° agosto al 5 settembre: aperto tutti i giorni 10:00 - 13:00 / 15:00 - 19:30.
 
Per le visite al Museo di gruppi numerosi e per la programmazione delle visite oltre agli orari stabiliti nel calendario di apertura, sarà necessario effettuare la prenotazione chiamando il numero 338 4584990 oppure inoltrando una mail ad info@muam.it.

2021 - Università delle Arti e dei Mestieri - via Cavour 7 - 06024 Gubbio (PG) - Codice Fiscale: 92017440543